t_calcio stemma

Nel 2007 la Sportiva Garessio ha festeggiato i suoi primi 50 anni di vita e l’ha fatto con una grande festa a fine luglio e l’importante promozione in Prima Categoria. Per la prima volta l’A.S.D. Garessio ha centrato questo importantissimo traguardo in Piemonte (sei le stagioni in Prima ligure negli anni’70) e lo ha fatto grazie al solerte lavoro svolto nel corso degli anni per costruire un valido settore giovanile. Proprio dal vivaio è arrivata l’ultima soddisfazione in ordine cronologico: la storica vittoria della Juniores, guidata da Carlo Cattaneo, nel campionato provinciale Figc. Ma non solo, la Sportiva è attiva nella promozione del calcio e dello sport in generale per tutte le età: dalla scuola calcio per i Piccoli Amici, dalle formazioni Pulcini, Esordienti, Giovanissimi e Allievi, dagli amatori iscritti al campionato Libertas alla prima squadra, sino ad un riuscitissimo Progetto Scuole attivato in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Garessio. Un’organizzazione basata su volontari e appassionati di calcio, che vogliono soprattutto garantire un futuro ai ragazzi della valle (non solo di Garessio, ma anche di Ormea, Priola e Bagnasco). Grazie al loro impegno è possibile organizzare nei mesi estivi tornei di calcio giovanile ed ospitare importanti ritiri di squadre giovanili e non. Un’ospite fissa è la Primavera del Torino (nel 2007 per la quarta volta), che ormai ha dimestichezza con l’aria buona dell’Alta Val Tanaro e con il perfetto manto erboso del Barberis. Anche nell’estate 2008 i boys granata ad agosto svolgeranno un periodo di preparazione a Garessio (dal 2 al 13 agosto) e, come lo scorso anno, saranno impegnati il 16 ed il 17 agosto in un prestigioso quadrangolare con altre due formazioni Primavera (Sampdoria e Bologna) e naturalmente con i gialloneri di casa. Un momento di grande valore che ha permesso di far scoprire il valore della Sportiva a campioni del calibro di Antonio Comi, Beppe Scienza, Antonino Asta ora nell’entourage della società torinese. In precedenza sempre il Torino FC organizzerà sul terreno di gioco garessino i Camp per insegnare il football ai più piccoli: dal 29 giugno al 27 luglio si svolgeranno quattro settimane di stage con gli istruttori e gli allenatori del sodalizio granata. Il 2 giugno il primo evento targato Sportiva sarà il Memorial Luciano Bosco (riservato ai Pulcini 98-99 con la presenza di Torino e Genoa), un torneo giovanile per ricordare chi ha dato vita al vivaio del Garessio ed ha lanciato tanti calciatori in erba. Questa in sintesi la Sportiva: passione e grinta senza fine in campo, competenza ed organizzazione al servizio del territorio.

Per contattarla: 0174-81000, sportivagaressio@libero.it

garessio_calcio